, Perché il tuo piano di Networking deve includere un libro, Segnalazione Vincente Blog

Perché il tuo piano di Networking deve includere un libro

Per un qualsiasi imprenditore non c’è assolutamente niente di meglio che diventare un centro di influenza e un leader di pensiero all’interno della propria nicchia. Diventarlo, però, non è affatto semplice: devi conoscere perfettamente il tuo settore e dare prova di professionalità e successo così che gli altri ti diano ascolto.

E a questo proposito, un ottimo incentivo è in questo senso rappresentato dalla stesura di un libro. I libri sono infatti un mezzo di Networking e branding stupefacente, costituendo uno strumento di influenza e persuasione che non dovresti assolutamente sottovalutare.

Ovviamente, non tutti gli imprenditori hanno il tempo di mettersi a sedere e scrivere un intero libro: è un processo lungo e faticoso, che richiede molta dedizione e impegno. Tuttavia, i vantaggi che ne derivano sono immensi e puoi stare sicuro che ne varrà la pena.

Pensa alle cose che conosci meglio e di cui sei davvero un esperto, quindi scegli gli elementi chiave di quella conoscenza che potrebbero essere di interesse per il pubblico e butta giù qualche idea. Quindi rimani coerente sugli elementi che hai selezionato e prosegui deciso su questa strada!

Al giorno d’oggi, un libro non può mancare nella tua strategia di Networking, in modo da esporre  efficacemente le tue esperienze di vita e stabilire una rete di referenze.

La scrittura è un’occasione di ricerca

Per diventare un centro di influenza efficace nel tuo settore è prima di tutto fondamentale fare le opportune ricerche e così prepararsi al meglio per il processo di scrittura.

Infatti, non puoi diventare un leader di pensiero senza che tu sia un esperto del campo. Man mano che studi e impari dai dati che accumuli, raccoglierai nuove intuizioni che amplieranno la tua base di conoscenze. E questo, chiaramente, deve essere fatto ben prima di mettersi effettivamente all’opera con la penna in mano.

Una delle importanti qualità della scrittura è quella di essere un grande spunto per crescere, oltre che professionalmente, anche da un punto di vista personale. Ti aiuta infatti a sviluppare un maggiore pensiero critico approfondendo le tue prospettive su qualsiasi argomento.

È poi ovvio che non puoi pensare di fornire un’immagine autorevole di te senza che tu lo sia realmente e a tutti gli effetti, quindi inizia subito ad espandere le tue conoscenze!

Un libro genera fiducia

Tutti si fidano di chi ha pubblicato un libro, dove vengono mostrati i propri benefici e si parla di sé. Il solo fatto di averlo pubblicato è infatti sinonimo di autorevolezza ed è per questo essenziale per stabilire il proprio brand e ampliare il proprio seguito.

Nella società odierna, dove i social e Internet hanno dato a tutti l’opportunità di spacciarsi per chiunque altro, siamo diventati sempre più scettici, ma scrivere un libro ti aiuta a diventare una figura degna di fiducia. Le persone sono costantemente alla ricerca di qualcuno che possa essere una fonte affidabile e a cui rivolgersi in caso di bisogno e per avere informazioni attendibile: la scrittura aiuta a stabilire la tua credibilità.

La gente sa perfettamente che la stesura di un libro richiede molto tempo, ricerca e abilità. Di conseguenza, essere un autore conferisce una dose istantanea di credibilità.

La scrittura è condivisione

Alla base di una buona pratica di Networking deve esserci la condivisione.

La fiducia, essenziale per la creazione di una rete solida e duratura, si crea infatti condividendo le proprie competenze ed esperienze con le altre persone.

E la scrittura di un libro è ovviamente lo strumento più adatto per la condivisione di contenuti di valore. In questo modo, infatti, sarai in grado di far arrivare i tuoi pensieri nelle menti di persone con cui non hai mai interagito direttamente!

Dovresti quindi valutare concretamente le opportunità che ti darebbe la scrittura di un libro. Sfrutta questa occasione per farti conoscere da più persone possibili e metti in mostra le tue qualità.

Il libro: un fenomenale strumento di Public Relation

Il libro deve essere stampato e di carta vera e propria, gli ebook vanno bene ma solo in certi contesti. Regalare un libro fa sentire le persone importanti, anche se non leggono proprio.

Il libro pervade l’ambiente, è l’unico oggetto che per cultura non viene mai gettato nel cestino. Difficilmente si butta via come un opuscolo o un volantino un libro, lo si tiene sullo scaffale, lo si regala a qualcuno.

Il libro poi apre enormi possibilità per essere invitati ad eventi, presentare il proprio libro, essere presentati come Autori del Libro.

Nella tua mail inserirai nella firma “Autore del libro…” e già le cose cambiano rispetto a tutti i propri concorrenti.

Abbiamo svariati successi alle nostre spalle, qui te ne cito uno:  “TAGLIATO PER LA CARNE” di Diego Radenza, un macellaio di Modica (Ragusa) diventato un vero e proprio VIP. Troverai la sua testimonianza su www.bookappster.com.

In definitiva, abbiamo escogitato un metodo praticamente infallibile con all’attivo oltre 800 APP e più di 100 libri pubblicati dai più svariati imprenditori. Con noi potrai infatti scoprire tutti i segreti del Marketing librario grazie a BookAppSter©, il servizio che ti renderà un autore famoso nel tuo settore e proprietario di un App virale in meno di 30 giorni!

👉 Vai su www.bookappster.com e segui subito il nostro Webinar!

Lascia un commento